Smartflower il fotovoltaico bello è intelligente

Proroga bonus ristrutturazioni 2017, le novità sulle detrazioni
novembre 9, 2016
Cavi elettrici, cosa cambia dal 1 Luglio 2017?
luglio 1, 2017

Smartflower il fotovoltaico bello è intelligente

Smartflower è il nuovissimo e rivoluzionario fiore fotovoltaico che risolverà per sempre il problema di coprire il tuo fabbisogno elettrico domestico e della tua pompa di calore…e tra poco ti spiegherò il perchè.

Abbiamo selezionato questo prodotto unico nel suo genere, perchè risolve brillantemente alcune delle problematiche indiscutibili degli impianti fotovoltaici da tetto tradizionali.

1- produce il 40% in più di un impianto a pannelli sul tetto.

autoconsumo

Grazie all’inseguimento solare lo Smartflower si comporta esattamente come un girasole, si sveglia al mattino e dispiega tutti i suoi petali solari nella posizione ottimale per captare i preziosi raggi del sole mattutini, proseguendo cosi ad inseguire il sole per tutto il giorno sino all’ultimo raggio disponibile del tramonto. Questo comportamento permette di ottenere un angolazione ottimale in tutte le fasi della giornata sia d’estate che d’inverno garantendo una produzione quasi doppia rispetto ad un fotovoltaico tradizionale. Quando il sole tramonta definitivamente si ripiega su se stesso ripulendo automaticamente i propri petali fotovoltaici monocristallini ad alto rendimento, in modo da preparare in modo efficiente il risveglio e la captazione solare del giorno seguente.

2- Aumenta la percentuale di autoconsumo diretto sino al 60% senza batterie di accumulo.

GRAFICO SMART FLOWER

Oltre ad aumentare la produzione di energia, l’inseguimento solare permette anche di produrre costantemente grossi quantitativi di elettricità dalle prime ore del mattino sino alla sera. Questo fa si che sin dalle 8 di mattina si abbiano a disposizione 2kwh di produzione, rimanendo costante sino alle 8/9 di sera d’estate.

Ne consegue una percentuale di autoconsumo notevolmente superiore rispetto alla media, perchè è proprio al mattino e alla sera che l’abitazione consuma più energia elettrica.

3- Si abbina perfettamente alla pompa di calore per riscaldamento

smartflower_Mountains_August15

Lo smartflower POP è in grado di produrre 4.000kwh all’anno, esattamente la quantità di energia elettrica di cui ha bisogno una pompa di calore per riscaldamento per riscaldare e produrre acqua calda tutto l’anno. Come puoi vedere nell’ articolo “3 errori da evitare per le pompe di calore- seconda parte”  abbiamo messo a punto un sistema innovativo per sfruttare tutta la potenza della termopompa durante il giorno, proprio quando il fotovoltaico è in produzione.

Il fiore fotovoltaico “Smartflower” in abbinamento alle termopopmpe professionali di azzera le bollette ti garantiranno un eccellenza assoluta in termini di affidabilità e copertura energetica della tua abitazione.

4-Si adatta perfettamente ad un impianto fotovoltaico esistente

show room

Aumentare la potenza dell’impianto fotovoltaico tradizionale quando si decide di installare una termopompa per il riscaldamento, è diventata un’esigenza obbligata per tantissimi possessori di impianti fotovoltaici a tetto.

Infatti installando pompe di calore per il riscaldamento l’energia di un tradizionale impianto da 3/4 kw non basta più, perchè si trasferisce tutto il carico energetico di riscaldamento e acqua calda sull’elettricità e quindi si rende obbligatoria un integrazione di potenza.

Ci sono parecchi impianti che godono ancora del conto energia (incentivo alla produzione per 20 anni) e cercare di modificare il campo solare a tetto esistente rischierebbe di far saltare tutto l’incentivo rimanente, con una perdita economica notevole, inoltre nella maggior parte dei casi ci si ritrova senza più disponibilità sul tetto.

Grazie allo Smartflower, che non necessita di permessi e paesaggistiche per essere posato in giardino, si può integrare agevolmente tutta la potenza elettrica di cui queste termopompe necessitano, risolvendo agevolmente il problema, integrando con una soluzione di prestigio il proprio giardino e  senza intaccare la continuità dell’impianto esistente sul tetto.

5- Smartflower è già predisposto per le batterie al litio

smartflower-POP-e-Car

Essendo un fotovoltaico di ultima generazione e made in Austria, il sistema è già predisposto per le batterie di accumulo, che ti garantiscono di immagazzinare energia elettrica durante il giorno per riutilizzarla poi di notte e nei giorni seguenti in caso di brutto tempo.

6- piace alle donne!

Smartflower-Pop-All-In-One-Solar-System-4

In fatto di gusto, design ed estetica il mondo femminile non transige! Sopratutto quando si parla della propria casa. Il fatto di abbinare prestazioni eccezionali ad un design accattivante e di prestigio rende questo fiore fotovoltaico un must per le soluzioni residenziali di alto livello.

Intendiamoci, è chiaro che se ben installati anche i pannelli tradizionali non sono poi cosi male, ma avere un dispositivo in giardino posizionato in un luogo poco utilizzato, senza deturpare strutture moderne, vi permetterà di risolvere tutti i problemi con il gentil sesso e gli architetti…

7- Garantito 25 anni, autopulente, anti surriscaldamento e trasportabile in caso di trasloco.

smart flower neve

la produzione viene garantita 25 anni , l’impianto si auto pulisce ogni giorno grazie alle spazzole montate tra un petalo e l’altro, in questo modo anche in caso di nevicate abbondanti si potrà ottenere la massima produzione e la massima efficienza.

Smartflower è completamente aerato in modo naturale, a differenza degli impianti a tetto che subiscono la radiazione solare diretta e indiretta delle tegole sottostanti, raggiungendo temperature proibitive sopratutto d’estate, pregiudicando la produzione proprio dove l’impianto dovrebbe rendere di più.

Inoltre in caso di trasloco, sarà facilissimo smontare il fiore, caricarlo su un camioncino e portarselo nella nuova casa…

Fonte: Azzera le bollette.com

P.I. Fabio Poidomani
P.I. Fabio Poidomani
Pubblicato da Poidomani Fabio, Perito Industriale in elettrotecnica e automazione, consulente e progettista impianti elettrici e impianti energia rinnovabile.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.